Seleziona una pagina

REFEST Immagini e Parole sui Percorsi dei Rifugiati

LOGO REFEST, progetto refest

4 PAESI
4 FESTIVAL
32 ARTISTI
4 VISIONI

REFEST è un progetto co-finanziato da Europa Creativa che ha lo scopo di documentare e raccontare le storie e i percorsi di rifugiati e migranti per creare maggiore consapevolezza nel pubblico attraverso tre forme d’arte: poesia, fotografia e illustrazione.
Sono quattro le associazioni coinvolte, una per ogni paese partecipante:
Bosnia-Erzegovina: Urban ideatrice di Balkan Photo Festival, Sarajevo
Croazia: Organ Vida ideatrice di International Photography Festival, Zagabria
Italia: Passaggi Cultura ideatori di Passaggi Festival della Saggistica, Fano
Spagna: Fundaciòn Montemadrid ideatrice di Festivalito De Villaverde, Madrid.

Ogni associazione ha avuto il compito di selezionare 8 artisti: sono spagnoli gli illustratori, italiani i poeti e croati e bosniaci i fotografi. I 32 artisti, divisi in quattro gruppi misti, hanno collaborato, durante delle differenti residenze artistiche itineranti, spostandosi una o più volte ed entrando in contatto con i richiedenti asilo per scoprendone le storie, gli itinerari, le abitudini e le speranze, cercando, infine, di dar loro voce attraverso l’arte. Le residenze artistiche, ciascuna con un tema principale, hanno permesso la creazione di opere unitarie: In Spagna è stato esplorato il concetto di “identità”, in Bosnia la “casa”, in Croazia le “tracce” e in Italia la “donna”. Attraverso questa mostra si percepiranno le differenti situazioni che si possono riscontrare vagliando più aspetti delle migrazioni, tutte con un denominatore comune che il tema del progetto stesso.

Carolina Rondina

Gli artisti

Residenza bosniaca: Amer Kapetanovic, Anil Alessandro Biswas, Davor Konjikušić, Isabel Mercado, Maria Grazia Calandrone, Midhat Poturović, Natalia Albéniz Fernández, Vedran Janković

Residenza croata: Armin Graca, Borko Vukosav, Carles Garcia, Franca Mancinelli, Guergana Radeva, Matija Kralj, Mitar Simikić, Sara Santana

Residenza italiana: Dea Botica, Flavia Novelli, Imrana Kapetanović, Ishara Solis, Loris Ferri, Maria Peña Coto, Maša Bajc, Vanda Kljajo

Residenza spagnola: Alessandra Racca, Alma Mujanovic, Armin Durgut, Belén Soto, Emmanuel Di Tommaso, Igor Kuduz, Katarina Zlatec, Montse Piñeiro


Si ringrazia:

Associazione Cante di Montevecchio Onlus

Associazione MondoDonna Onlus

Concessionaria Rondina Auto

Francesca Puglisi (Presidente Commissione Parlamentare inchiesta Femminicidio XVII legislatura)

Gruppo bancario Credito Valtellinese Creval

Katia Migliori (Docente Università di Urbino “Carlo Bo”)

Labirinto Cooperativa Sociale

Marina Bargnesi (Assessore alle Politiche Sociali e Pari Opportunità)

Logo Europa Creativa ITALIANO

CONDIVIDI!