FANO – Un’iniziativa di Passaggi Festival dedicata ai turisti che non conoscono la città e ai fanesi che vogliono conoscerla meglio. Il successo delle visite guidate delle precedenti edizioni, curate dalla guida turistica professionista ed esperta di storia locale Manuela Palmucci, ha convinto gli organizzatori del Festival della Saggistica, in programma a Fano dal 27 giugno al 1 luglio, a riproporre itinerari rinnovati, alla scoperta di una Fano affascinante e poco nota.

Fano Romana

Passaggi è sempre più “libri vista mare” e non solo, con iniziative pensate anche per i turisti che hanno deciso di trascorrere a Fano le loro vacanze estive. Tre infatti le visite guidate nel programma 2018 del Festival, la prima è una sorta di ‘fuori festival’, perché fissata per martedì 26 giugno, destinazione Fano Romana: un intrigante itinerario che si snoda tra vicoli, cunicoli, gallerie sotterrane alla scoperta dei suggestivi luoghi di una Fano di oltre duemila anni fa.

Fano da scoprire e in bici

Secondo appuntamento venerdì 29 giugno alla volta della Fano da Scoprire: passeggiata lungo le vie del centro alla ricerca delle radici storiche della città e del suo ricco patrimonio, una preziosa opportunità per scoprire angoli insoliti e di grande fascino.
L’ultima tappa delle visite guidate è per gli amanti delle due ruote: domenica 1 luglio è la volta di Fano in Bicicletta. Pedalando pedalando Manuela Palmucci guiderà i partecipanti in una visita ecologica e divertente alla scoperta dei segreti della città, prediligendo gli scorci più caratteristici, fornendo informazioni utili e curiosità, storie di ieri e notizie di oggi.

Visite guidate: info

Ogni visita avrà una durata di circa un’ora e mezzo. La prenotazione è obbligatoria (346.6701612 – lelaste@gmail.com) e il costo è di 5 euro a persona.