FANO – 1960. 1978. 1990. Tre date fondamentali per Casarredo, una delle più importanti imprese della provincia pesarese, che ha legato il suo successo alla cultura dell’abitare.

Casarredo, un’intuizione di famiglia

Dopo la scomparsa del padre Mario, oggi è Andrea Esposto, insieme alla zia Gabriella Esposto, a tenere le redini del Gruppo. “Casarredo nasce nel 1960 -spiega Esposto- grazie all’intuito di mio padre Mario e di mia zia Gabriella. Il primo negozio era di appena 60 metri quadrati in via Cavour, oggi abbiamo 3mila metri quadrati di esposizione tra lo storico Palazzo De Pili e l’edificio di fronte, dove c’era l’ex cinema Boccaccio”.

“Mio padre -prosegue Esposto- era maestro elementare, ma aveva la passione per i mobili ereditata da mio nonno che era un falegname: tutto è iniziato dalla produzione dei trucioli”.

Oggetti antichi e di design

Proprio il quattrocentesco Palazzo De Pili, a due passi da piazza XX Settembre, ospita lo showroom di Casarredo. Chi accede al suo interno intraprende un viaggio nella bellezza, ad iniziare dal cortile esterno, tra mobili antichi e pezzi di design, firmati da grandi architetti: dalla chaise longue di Le Corbusier alla Poltrona Frau, dai vasi Venini alla libreria Albero di Gianfranco Frattini.
Contemporanei o dei secoli passati, a Casarredo si trovano solo mobili originali”

Casarredo, la salvezza di Palazzo De Pili

“Palazzo De Pili -racconta Esposto- è stato acquistato nel 1978, era in completo stato di abbandono, utilizzato come dormitorio dai “fontaneros” e destinato ad essere abbattuto per fare posto a nuovi appartamenti. Il suo recupero -lo abbiamo inaugurato nel 1984- è stato una vera sfida, nella ricerca dei materiali e nell’utilizzo della manodopera: un’operazione che oggi sarebbe impossibile”.

Alla ristrutturazione di Palazzo De Pili segue, negli anni ‘90, il recupero dell’edificio di fronte: l’ex cinema Boccaccio, altri 1000 metri quadri di esposizione per Poltrona Frau. L’originalità del Gruppo Casarredo è proprio quella di “proporre le proprie idee d’arredo in un contesto storico-culturale importante” con professionisti che creano progetti personalizzati ed esclusivi.

Passaggi Festival, le sedute sono firmate Casarredo

Dal 2013 Casarredo è sponsor tecnico di Passaggi Festival a cui fornisce le sedute per il palco centrale di piazza XX Settembre e per la chiesa a cielo aperto di San Francesco dove, nelle passate edizioni, hanno trovato la loro scenografia ideale le grandi poltrone Nemo di Driade.


Galleria

Servizio fotografico di Elena Terni