Colpevole_fino_a_prova_contraria_Giovanni_Benaglia

Colpevole fino a prova contraria. Discorso attorno al nostro sistema fiscale e al suo trattarci come illeciti evasori
di Giovanni Benaglia, Bookstones

 

Tutti miglioramenti che inevitabilmente comporteranno l’aumento della spesa pubblica e con tempi biblici per la loro realizzazione. Eppure una riforma, rapida e a costo zero, vi sarebbe da fare: costringere lo Stato a non considerarci degli evasori fino a prova contraria ma cittadini e contribuenti per natura onesti. Questo volume vuole offrire uno spaccato del nostro sistema fiscale visto con gli occhi dei cittadini e dei contribuenti modello i quali finiscono, loro malgrado, negli ingranaggi della macchina fiscale e da questa vengono trattati non come persone oneste ma come sospetti evasori, in un mondo rovesciato dove è l’accusato a dover dimostrare la propria innocenza.
Un sistema basato sull’abuso del diritto da parte di chi questo diritto lo dovrebbe far rispettare e che, nonostante i proclami sulla caccia agli evasori, non produce alcun incasso effettivo: nel 2019 lo Stato deve riscuotere 954 miliardi di euro tra tasse e tributi evasi, cioè la metà del nostro PIL.



Orario: 9:30 - 10:30 – Luogo: FanoBon Bon Art Cafè

GIOVANNI BENAGLIA, “Colpevole fino a prova contraria. Discorso attorno al nostro sistema fiscale e al suo trattarci come incalliti evasori” (Bookstones)
L’Autore conversa con MAURIZIO GENNARI (Giornalista, Il Resto del Carlino)


0


CONDIVIDI!