Postille. L’identità dell’arte nelle opere dei Musei Civici di Fano

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Data - 26/08/2020
Ora- Tutto il giorno

Luogo:
Centraledicola

Categorie


Mostra di fotografia di Alessandro Santi, testi di Massimo Bini, a cura di Marcello Sparaventi, organizzata da Associazione Centrale Fotografia in collaborazione con AF News.

Per il quinto anno consecutivo l’Associazione “Centrale Fotografia” partecipa ai progetti espositivi di “Passaggi Festival” a cura di Paola Gennari; per il 2020 viene proposta la mostra “Postille” del fotografo Alessandro Santi.
Postille nasce come una conseguenza, un riflesso incondizionato, indirizzato dal valore e dalla qualità pittorica delle opere presenti nel Museo Civico di Fano.

Grandi maestri come Giovan Francesco Barbieri detto “Il Guercino” e Giovanni Francesco Guerrieri, hanno guidato lo sguardo dell’autore delle fotografie verso un’attenzione per il dettaglio pittorico, un gusto per la meraviglia nelle piccole cose, resa ancor più grande dalla capacità di mostrare l’identità del soggetto attraverso il singolo elemento estrapolato dal suo intero. Nasce quindi una ricerca sensibile, fatta di mani, piedi, oggetti, vestiti e ali. Elementi riuniti per guidare l’occhio dell’osservatore alla curiosità e allo stupore, lasciando spazio alla comprensione delle possibili realtà e dimensioni che ogni fotografia libera dalla cornice.

Come ogni anno “Centrale Fotografia” costruisce i propri progetti fotografici con il geografo Massimo Bini, il quale vive e scrive su ogni singola immagine; una tensione tra parola e fotografia già sperimentata con lavori tematici su Fabio Tombari e Nori de Nobili, fino ad arrivare a “viale Europa” una riflessione su una strada di Fano.
www.centralefotografia.com


0
CONDIVIDI!