Moni Ovadia Passaggi Festival 2018 300x465

Fano- Novità nel programma di Passaggi Festival: alla lista degli ospiti si aggiunge Moni Ovadia, una delle maggiori figure del teatro italiano.

Moni Ovadia conversa con Nando dalla Chiesa

L’attore, regista e drammaturgo, sarà a Fano venerdì 29 giugno, sul palco centrale di piazza XX Settembre, per conversare con Nando dalla Chiesa autore del volume “Per fortuna faccio il prof. Lettera d’amore agli studenti e alle loro inesauribili energie” edito da Bompiani.

Attore, regista, produttore teatrale, scrittore

Moni Ovadia comincia il suo percorso di avvicinamento al teatro negli anni ‘80, prima in collaborazione con artisti della scena internazionale, come Bolek Polivka, Tadeusz Kantor, Franco Parenti, e poi come ideatore, regista, attore e capocomico di un “teatro musicale” in cui le precedenti esperienze si innestano alla sua vena di straordinario intrattenitore, oratore e umorista. Filo conduttore della vasta produzione teatrale, discografica e libraria è la tradizione e il “vagabondaggio culturale e reale” del popolo ebraico, quell’immersione continua in lingue e suoni diversi ereditati da una cultura che le dittature e le ideologie totalitarie del Novecento avrebbero voluto cancellare, e di cui si fa memoria per il futuro.