A dispetto del titolo, Odio l’estate di Kalina Muhova è un libro che parla d’amore. Amore verso se stessi, verso chi si ha vicino e verso il futuro che si deve e si può avere la forza di abbracciare. Il racconto, ricco di speranza e voglia di accettarsi, è una lettura intensa e capace di travolgere, dalla quale non vorrete staccarvi, dopo che vi sarete affezionati all’autrice, al suo coraggio, al suo desiderio di amare e alla sua viscerale onestà.


 


28/06/2024 – Orario: 22:30 - 23:30 – Luogo: FanoChiostro ex Convento delle Benedettine

KALINA MUHOVA, “Odio l’estate” (Rulez) conversa con VIRGINIA TONFONI (Critica di fumetti)
In collaborazione con Renco


0


CONDIVIDI!