Logo rosso concorso graphic novel una lettura fra le nuvole 400px

Spazio ai nuovi artisti del fumetto: c’è tempo fino al 19 aprile per partecipare al concorso ‘Una lettura tra le nuvole’, promosso da Passaggi Festival della saggistica in collaborazione con La Lettura, inserto culturale del Corriere della Sera, che premierà lo short graphic-novel più meritevole.

Concorso graphic novel per lavori inediti

Il concorso, gratuito e riservato a fumetti inediti di non-fiction in lingua italiana, si pone l’obbiettivo di portare a pubblicazione opere meritevoli per originalità e novità di sperimentazione, sia nella realizzazione grafica, sia nel linguaggio.

In palio c’è una vetrina prestigiosa: la possibilità di vedere le proprie tavole pubblicate sulle pagine de ‘La Lettura’. Al vincitore, che sarà premiato a Fano nelle giornate del festival (20/26 giugno), andrà anche un riconoscimento in denaro pari a ottocento euro e l’abbonamento per un anno all’app de La Lettura.

L’opera vincitrice, inoltre, insieme con una selezione delle migliori graphic-novel in concorso, sarà esposta in mostra all’interno di Passaggi fra le Nuvole, la rassegna libraria che Passaggi Festival dedica al mondo delle graphic novel e che ha ospitato, tra gli altri, Vittorio Giardino, Davide Reviati, Sara Colaone e Mara Cerri.

Zuzu presidentessa della giuria del concorso

A decretare il miglior progetto in gara sarà una giuria di esperti presieduta da Zuzu, pseudonimo di Giulia Spagnulo, tra le più apprezzate fumettiste e illustratrici italiane, e composta da Marco Del Corona, vicecaporedattore de La Lettura, Giovanni Di Bari, curatore della rassegna, e dal critico di fumetti Alessio Trabacchini.

Spiega Di Bari: “Il premio è rivolto a tutti i fumettisti, ma ci piacerebbe che l’iniziativa rappresenti anche un trampolino di lancio per artisti meritevoli nel settore del graphic novel che ancora non hanno trovato la loro occasione per affermarsi”.

La partecipazione al concorso è aperta a tutti, senza limiti di età. Le tavole in formato pdf o jpg corredate di dati anagrafici e curriculum vitae vanno inviate a: [email protected] . Il bando di concorso lo si può scaricare qui.

CONDIVIDI!