fiore-di-roccia-ilaria-tuti-longanesi

Uscito nelle librerie l’8 giugno, Fiore di Roccia è l’ultima fatica letteraria di Ilaria Tuti, edita da Longanesi.

Si tratta del terzo libro dell’autrice che stupì tutti al suo esordio con “Fiori sopra l’inferno”. Un romanzo che le valse il premio del Times “Crime Book of the Month” nel marzo 2019.

La protagonista delle vicende è Agata Primus, un personaggio inventato attraverso i quali l’autrice racconta le vicende delle Portatrici Carniche: un gruppo di donne che durante la guerra si avventurava per i sentieri impervi della zona montuosa del Carnia, dove gli austriaci stavano bombardando l’esercito italiano, per portare viveri e munizioni ai propri uomini.

Agata è una donna forte e combattiva. Ogni mattina si carica una cinquantina di chili di viveri sulle spalle, per poi percorrere chilometri su chilometri fino al fronte, dove consegna poi quanto trasportato insieme alle sue compagne.

Poi, un giorno, si accorge di essere stata avvistata da un soldato austriaco e decide di sparargli, abbandonando il suo corpo senza vita in mezzo alle montagne. Tormentata dal rimorso decide di andare a recuperare il cadavere, ma da quell’episodio niente sarà più come prima.


Titolo: Fiore di Roccia
Autore: Ilaria Tuti
Editore: Longanesi
Pagine: 320
Prezzo di copertina: 18,80 euro
Pubblicazione: 8 Giugno 2020


Se vuoi, puoi acquistare il libro dal nostro sito su Amazon: risparmi e sostieni il Notiziario Culturale e l’associazione di promozione sociale Passaggi Cultura

Copia cartacea

Copia digitale