Paraventi Marta

Marta Paraventi è storica dell’arte, giornalista, docente di Storia dell’arte. Si è laureata in Lettere Moderne e specializzata in Storia dell’Arte e delle Arti Minori presso l’Università degli studi di Bologna perfezionandosi in Gestione e valorizzazione dei beni culturali nel contesto territoriale con la Scuola Normale di Pisa.
Con la tesi di laurea ha vinto nel 1992 il Premio G. Crocioni (Accademia Marchigiana di Scienze Lettere e Arti) e una Borsa di Studio dell’Accademia di S. Luca di Roma. Ha pubblicato circa quaranta saggi di storia dell’arte; è autore del volume I musei delle Marche (Skira, 2007); co-autore con Lucia Cataldo de Il museo oggi. Linee guida per una museologia contemporanea (Hoepli, 2007); coordinatore scientifico del volume Lotto nelle Marche curato da G. F. Villa (Silvana editoriale 2011); è autrice di una delle sezioni del volume Lorenzo Lotto. Catalogo generale dei dipinti, curato da E. M. Dal Pozzolo (Skira, 2021).
E stata funzionario della Regione Marche dal 2000 al 2020 con responsabilità apicali nel settore dei musei, catalogazione, mostre, destination marketing, spettacolo e attività culturali.
Docente di ruolo di Storia dell’arte nella Scuola Secondaria di Secondo Grado, tiene seminari per alcuni atenei; collabora con il Giornale dell’arte; si occupa di progetti di marketing culturale digitale; effettua ricerche sui musei e nel settore delle arti visive per l’Osservatorio Digitale.




24/06/2022 – Orario: 21:00 - 22:00 – Luogo: FanoChiostro ex Convento delle Benedettine

ATTILIO BRILLI, “Venere seduttrice. Incanti e turbamenti del viaggiatore” (Il Mulino)
L’Autore conversa con MARTA PARAVENTI (Storica dell’arte)
Evento realizzato col contributo di BCC Fano


0


CONDIVIDI!