Pigliapoco_Giacomo_foto

Giacomo Pigliapoco (Senigallia, 1991) è ricercatore e curatore indipendente di base a Milano. La sua pratica è focalizzata sul rapporto che sussiste tra tecnologia e società. In particolare approfondisce pratiche spiritico-tecnologiche e nuovi aspetti rituali, corporei e magici, che contrastano la velocità capitalistica della quotidianità.
Tra le recenti mostre curate: Milano piano zero, Triennale – Milano; Crepuscolo, Bastione Sangallo – Loreto (An); Preferire l’ombra, Fondazione Sant’Elia – Palermo. Ha collaborato alla realizzazione di mostre e attività presso istituzioni italiane e internazionali come GAMeC – Bergamo; Kunsthalle Lissabon – Lisbona; Artissima – Torino; Collection Yvon Lambert – Avignone.




20/06/2022 – Orario: 22:00 - 23:00 – Luogo: FanoChiostro ex Convento delle Benedettine

REBECCA PEDRAZZI, “Futuri possibili. Scenari d’arte e intelligenza artificiale” (Jaca Book)
L’Autrice conversa con GIACOMO PIGLIAPOCO (Curatore e ricercatore)
Evento organizzato col contributo di Profilglass


0


CONDIVIDI!