solidarieta Digitale

Nella situazione incerta in cui si trova l’Italia a causa dell’emergenza sanitaria legata al covid-19, sono numerose le iniziative volte ad aiutare i cittadini in difficoltà.
Anche dal ministero dell’Innovazione tecnologica e della digitalizzazione (MID) arriva un’interessante e utile proposta: Solidarietà Digitale (link).

Grazie a questa iniziativa tutti coloro che risiedono in Italia possono usufruire gratuitamente di servizi di vario genere messi a disposizione da imprese e aziende.
Come lo stesso ministro Paola Pisano ha scritto sul sito del MID, l’obiettivo del progetto è permettere ai cittadini di svolgere le proprie attività quotidiane evitando di uscire di casa per non alimentare il contagio.

Smart working e lezioni online

Le risorse digitali di cui disponiamo oggi rappresentano preziosi strumenti che possono aiutare in situazioni come questa.
Tra i servizi proposti da Solidarietà Digitale ci sono piattaforme di smart working che consentono il lavoro da remoto e la partecipazione a riunioni online come Webex di Connexia, Microsoft, Joinconference e molte altre.

Amazon, WeSchool di Tim, Treccani, WeTurtle e G suite offrono, invece, classi digitali e corsi di formazione per aiutare docenti e alunni a portare avanti le proprie lezioni, nonostante la chiusura delle scuole.

Per evitare di rimanere senza connessione e per comunicare con tutti senza problemi i gestori telefonici Wind Tre, Vodafone e Tim mettono a disposizione dei propri clienti GB di internet e chiamate gratuite.

Libri e giornali direttamente sui nostri smartphone

Sono molteplici anche le proposte di informazione e intrattenimento.
La Repubblica e La Stampa regalano 25.000 abbonamenti digitali per permettere ai cittadini di rimanere informati senza dover uscire di casa per recarsi dal giornalaio. Il loro servizio è momentaneamente sospeso per aggiornare le modalità di accesso in conformità al decreto del 9 marzo.

Inoltre, per gli appassionati di teatro e spettacolo è possibile scaricare l’ultima edizione in formato pdf della rivista trimestrale Hystrio.

Rimanendo sempre nel campo dell’informazione, l’agenzia di stampa nazionale Dire offre a tutte le testate giornalistiche l’accesso al proprio notiziario di sanità.

Youcanprint e Bertoni Editore permettono agli interessati di scegliere un e-book dai loro cataloghi e di leggerlo gratuitamente attraverso applicazioni come Kobo Book o direttamente in formato pdf. Anche Mondadori offrirà a breve un servizio di questo genere.

Libro Parlato Lions mette a disposizione di tutte le persone con disabilità fisico-sensoriale o Dsa il download e l’ascolto di audio libri in format Mp3.
Ai più piccoli ha pensato anche Smart Tales che regala l’abbonamento gratuito per tre mesi alla loro libreria digitale, in cui si possono trovare stimolanti e divertenti libri interattivi.
Chi preferisce invece film e serie tv può iscriversi alla piattaforma Infinity e usufruire dei loro servizi gratuitamente per due mesi.

Servizi: come usufruirne e proporne di nuovi

Per attivare alcuni di questi servizi è necessario mandare una mail all’indirizzo che si trova sulla pagina web di Solidarietà Digitale, mentre per altri è sufficiente registrarsi sugli specifici siti online. Nel caso delle offerte dei gestori telefonici saranno questi stessi a contattare i propri clienti attraverso un SMS o ad ampliare i loro piani tariffari automaticamente.

L’invito è di consultare il sito internet di Solidarietà Digitale per restare aggiornati riguardo le nuove proposte e per trovare quelle più adatte alle vostre esigenze e passioni.

Inoltre, tutte le associazioni, le aziende e le imprese di ogni genere che abbiano voglia di aiutare i propri concittadini possono partecipare all’iniziativa e fornire i propri servizi gratuitamente compilando il form presente nella sezione “come aderire” della pagina web.

Un’iniziativa come Solidarietà Digitale certamente non è una soluzione definitiva e può momentaneamente svantaggiare alcuni settori, come le librerie e le edicole, ma permette di portare avanti le proprie attività anche da casa e rappresenta un importante aiuto per molti cittadini.
In situazioni di difficoltà, valori come la solidarietà e la collaborazione ci permettono di capire che non siamo soli e che insieme si può affrontare tutto con più facilità.